Tecnica RFG - Roberta Federica Ghibaudo

 

Tecnica di transcomunicazione strumentale video che permette di “fotografare” e/o “riprendere” i volti dell’Altra Dimensione.

Con questa tecnica, si utilizza un secchio sul cui fondo è posizionato uno specchio e riempito con 3/4 dita d’acqua.

Il tutto viene appoggiato su un piatto girevole che facilita determinati movimenti.

A seconda della luminosità delle stanze, si può utilizzare una lampada puntata all’interno del secchio senza colpire direttamente lo specchio.

Con una telecamera collegata al televisore, si riprende il movimento dell’acqua, provocata dal movimento del piatto girevole mentre con una seconda videocamera, che riprende il display della televisione, si registra il video.

In seguito, i dati ottenuti si passano dentro il computer e, tramite programmi specifici, vengono analizzati i frame

Noi effettuiamo delle registrazioni di 10 secondi. Ogni secondo contiene 25 fps (fotogrammi per secondo), quindi per ogni filmato, si visionano all’incirca 250 immagini.

Sempre secondo quanto dettato dal Mondo Spirituale, le immagini non vanno in alcun modo ritoccate (no contrasti, no colore…). Così com’è il filmato, deve essere l’immagine.


Risultati Sperimentazione

 

2015

 
 

2016

 
 

2017

 

2018

2019